Milano, Cassina, uffici e smartworking

Active-ageing in azienda

Dall’inclusione dei lavoratori senior alla capacità di produrre innovazione.

date_range04 aprile 2019

location_onCassina de’ Pecchi, via Roma 108



Scarica i Materiali del Convegno

La situazione demografica del nostro Paese pone il mondo della direzione del personale di fronte ad una importante sfida: la gestione dei lavoratori maturi. Il fenomeno non è circoscritto ai nostri confini tanto che l’Active Ageing è diventato un terreno di studio manageriale e tema di discussione all’interno dell’Unione Europea: le aziende devono dotarsi di un piano anti Ageing entro il 2020.

L’equilibrio tra lavoratori junior e lavoratori senior si è rotto e, di fronte a una nuova fisionomia della popolazione aziendale, è necessario innanzitutto maturare consapevolezza rispetto alla complessità del fenomeno e, in secondo luogo, sviluppare un contesto organizzativo all’interno del quale la dimensione anagrafica non venga percepita come un freno – o peggio ancora un costo – per l’evoluzione dell’organizzazione ma piuttosto un’opportunità. Come fare dunque per disegnare un’organizzazione in grado di gestire e valorizzare un mix generazionale che si sta fortemente sbilanciando verso gli over ’50? Innanzitutto è fondamentale mettere in atto un processo di decostruzione di alcuni stereotipi: correlare la performance all’età, associare l’invecchiamento alla diminuzione delle capacità cognitive, considerare la dimensione anagrafica un vincolo nei percorsi di avanzamento della carriera.

Gli stereotipi sull’invecchiamento possono influenzare le decisioni organizzative e incidere negativamente sul clima aziendale. Le nostre aziende non possono permettersi tutto questo anche perché, al contempo, la richiesta di esprimere innovazione continua diventa sempre più pressante.

In questo scenario la creazione di gruppi di lavoro sempre più intergenerazionali rappresenta un’opportunità per mettere a valore conoscenze consolidate con competenze acquisite di recente, magari legate all’universo digitale. Le neuroscienze hanno dimostrato che l’apprendimento non è confinato in una fase della vita.

Progettare un contesto teso a favorire lo scambio di conoscenze e capace di mantenere alta la motivazione incidendo così sul benessere delle persone rappresenta oggi un’opportunità per creare un nuovo patto tra l’azienda e tutte le persone che ne fanno parte.

L’incontro sarà l’occasione per approfondire i seguenti temi

Decostruzione degli stereotipi: abbassamento delle facoltà cognitive, motivazione, performance Creazione di un contesto aziendale in grado di valorizzare le diversità anagrafiche Team intergenerazionali e innovazione

PROGRAMMA

9.00

Accredito e welcome coffee

9.30

Benvenuto e apertura dei lavori

Chiara Lupi

Direttore editoriale - ESTE

10.40

Coffee Break

11.10

Area Benessere nel reaporto minibus IVECO

Ampelio Corrado Ventura, HR Manager - CNH INDUSTRIAL

Giorgio Mottini, CEO - EUKINETICA Star bene al lavoro

Iveco Spa (gruppo CNH INDUSTRIAL) presso la sede di Brescia, ha deciso di intraprendere un lungimirante progetto pilota per il reparto Minibus nei quali lavorano circa 100 operai con un'età media di 50 anni.
L'idea, in pieno svolgimento, è stata quella di allestire nei pressi della sede di lavoro uno spazio benessere, dove i lavoratori hanno la possibilità, durante alcuni momenti di pausa, di poter eseguire alcuni esercizi posturali per ritrovare un migliore equilibrio corporeo.

12.20

Intervento a cura di ABB

12.50

TAVOLA ROTONDA
  • Giorgio Mottini, CEO - EUKINETICA Star bene lavorando
  • Gianbattista Rosa, Presidente - ACTIVE AGEING ACADEMY
  • Irene Rossi, HR Generalist and I&D Manager Italy- PHILIPS
  • Simona Zandonà, Responsabile Welfare - ATM - AZIENDA TRASPORTI MILANESI
  • Ampelio Corrado Ventura, HR Manager - CNH INDUSTRIAL
  • Alessio Radice, Country hr manager Italy - ABB

13.30

Chiusura dei lavori e Buffet Lunch


Giorgio Mottini

CEO
EUKINETICA star bene lavorando

leggi di piu


Gianbattista Rosa

Presidente
ACTIVE AGEING ACADEMY

leggi di piu


Alessio Radice

Country hr manager Italy
ABB

leggi di piu


Irene Rossi

Hr generalist and I&D program manager italy
PHILIPS

leggi di piu


Ampelio Corrado Ventura

HR Manager
CNH INDUSTRIAL

leggi di piu


Simona Zandonà

Responsabile Welfare
ATM - AZIENDA TRASPORTI MILANESI

leggi di piu
Organizzato da:
In collaborazione con:
Con il patrocinio di:

logo di pegasus
logo di investire
logo di CBRE

Genesi Communication Design Snc T. (+39) 02 45475197 | Via G. Meda 7, Milano - 20136 | P. Iva IT06294650962